#1-Cosa ci facciamo quì?

 
 Con questo testo, vorrei far capire quali sono le mie intenzioni con questo spazio del blog dedicato alla musica.

Uno dei miei scopi principali è quello di poter parlare di ciò che mi piace liberamente, come quando ti trovi con un tuo amico al bar e parli di ciò che ti piace! Magari dopo una settimana di lavoro intensa davanti una birra fresca.

A proposito di questo, quanti di voi appassionati di musica riescono a parlare di questo argomento con un amico? Addirittura, trovare un musicista con cui condividere le proprie esperienze e magari parlare e condividere delle idee… ma quanto è difficile?!

È molto più semplice parlare di calcio in giro, tutti capirebbero, beh tranne me sicuramente, dovete sapere che non ci capisco davvero nulla di calcio e di tutto ciò che circonda questo mondo, sin da piccolo ho provato e riprovato a farmelo piacere ma non c’ è stata mai quella scintilla. Infatti ora sia tra amici, ma anche a lavoro sono circondato da persone di cui io non capisco nulla di ciò che dicono e loro ovviamente non capiscono me e la mia passione.

Quindi sono qui anche per questo secondo me, la voglia di poter parlare di un argomento a me affine e poterne parlare senza limiti, sono sicuro che in questo modo ho la possibilità piano piano di poter conoscere molte più persone che condividono i miei interessi, senza dubbio il poter parlare di un argomento ti fa conoscere sempre più cose nuove e questo è molto stimolante!!!

Questo mio progetto si dividerà sostanzialmente in due canali;

  • PODCAST: il primo canale è quello di parlare di qualsiasi argomento in formato podcast, liberamente proprio come una chiacchierata (mi piace il fatto che lo descrivo semplicemente, ma dentro di me so benissimo quanto sia difficile essendo una persona estremamente timida e introversa) però questo mi può aiutare senz’ altro a migliorare anche su questo lato.
  • BLOG: oltre al podcast scriverò direttamente qui sul blog dell’ argomento che ho trattato lì sul podcast, magari posso anche metterci più approfondimenti e altro.

Ora che vi ho descritto le mie intenzioni non mi resta che ringraziarvi innanzitutto dell’ attenzione, e spero tanto che questo progetto vi piaccia e vi entusiasmi come lo sta facendo a